Concerto sinfonico in onore di S. Emidio

01 Agosto 2018

ore 21:30
Ascoli Piceno
Chiesa di S. Francesco

Nell’ambito dei festeggiamenti per il Santo Patrono il 1 agosto 2018 alle ore 21:30 si terrà nella Chiesa di S. Francesco il tradizionale concerto sinfonico corale che vedrà la partecipazione dei cori Ventidio Basso di Ascoli Piceno e il Santa Cecilia di Teramo, oltre l’orchestra d’archi Benedetto Marcello e quattro solisti.

Il programma prevede l’esecuzione di brani di musica sacra i quali vanno dalla felicità del classicismo di Mozart alla tragicità del romanticismo di Schubert.

I brani del salisburghese Amadeus sono tratti principalmente dalla incompiuta Grosse Messe KV 427 in Do minore la quale rappresenta uno dei maggiori lasciti della musica sacra del secondo 700 ed idealmente si può considerare come il tratto d'unione fra la Messa in Si minore di Johann Sebastian Bach e la Missa Solemnis in Re maggiore di Ludwig van Beethoven che intraprenderà strade diverse. Completeranno il programma il Gloria della Messa dell’Incoronazione ed il mottetto Exultate Jubilate, un richiamo al belcantismo italiano così apprezzato nella Vienna settecentesca.

I due brani del viennese Schubert sono tratti la Messa in sol maggiore che fu scritta nel marzo 1817 in appena sei giorni; già l'organico chiarisce come anche le dimensioni della composizione non dovessero essere esorbitanti dai limiti di una esecuzione di modeste ambizioni. Nel Credo sono piuttosto tradizionali, rispettando gli stilemi festosi e declamatori mentre l’Agnus Dei mostra una intima serenità che in qualche modo si riallaccia a quello Stabat Mater di Pergolesi che aveva dettato legge in tutta Europa per tutto il Settecento. Il rimanente brano è il Tantum Ergo D 461 che è un inno liturgico estratto (si tratta delle ultime due strofe) dal Pange Lingua, composto da San Tommaso d'Aquino per la celebrazione della solennità del Corpus Domini su espressa richiesta di papa Urbano IV.

 Programma:

 Wolfgang Amadeus Mozart

Kyrie K 427 - Gloria K 317 - Gloria K 427 - Laudamus te K 427 - Qui tollis K 427

 Laudate Dominum K 339 - Domine Jesu Christe K 626 - Exultate Jubilate (I movimento)

Franz Schubert

Tantum Ergo D 461 - Credo D 167 - Agnus Dei D 167

Paola Izzi, soprano

Annalisa Gianffelice, mezzosoprano

Nunzio Fazzini, tenore

Sergey Mironow, basso

 

Coro Ventidio Basso di Ascoli P. e Coro Santa Cecilia di Teramo

Orchestra Benedetto Marcello

Direttore: Maurizio Vaccarili

 

« Torna all'elenco delle news